Come Aumentare Lo Sperma metodi e integratori

Come aumentare lo sperma? Una domanda che in tantissimi uomini si pongono. Ma qui non si tratta di una mera questione di fertilità, ma di una questione di auto-stima.

E sicuramente sai di cosa stiamo parlando, dato che un getto di sperma abbondante ed in grado di arrivare lontano, viene spesso visto come un fattore indicante la mascolinità e la virilità di un uomo, dunque ha un peso preponderante da un punto di vista squisitamente psicologico.

Ebbene, sappi che esistono delle pillole per aumentare lo sperma, ed in generale una serie di consigli utili che ti aiuteranno a capire come avere sperma abbondante ed in modo del tutto naturale. Ma come fare? Scopriamolo insieme.

Come Aumentare Lo Sperma

Tecniche e moetodi

Esistono diversi modi e tecniche che puoi utilizzare per aumentare lo sperma. Innanzitutto, sappi che la produzione di questa sostanza dipende in gran parte dal tuo stato di salute: vivere una vita sana e priva di vizi, dunque, aiuterà il tuo corpo ad aumentare la produzione di liquido seminale, senza aver bisogno di alcun intervento esterno.

Poi, per accelerare le cose, puoi ovviamente acquistare le pillole per aumentare lo sperma, che a loro volta sono composte esclusivamente da ingredienti naturali (come per esempio la vitamina C vedi studio pubmed), dunque non ti provocano alcuna controindicazione.

Ma adesso che sai come aumentare lo sperma, prima di approfondire queste tecniche, devi anche sapere che la produzione del liquido seminale avviene per due terzi per merito delle vescicole seminali, mentre per un terzo per merito della ghiandola prostatica.

Di fatto, tutte le tecniche che riguardano questi due elementi, aiutano ad aumentare la produzione di sperma.

Integratori per aumentare lo sperma: di cosa si tratta?

Uno dei primi modi che hai per capire come aumentare lo sperma, solo le pillole. Ma di cosa si tratta?

semenax pillola per aumentare spermaLe suddette pillole per aumentare lo sperma sono integratori naturali che ti consentono, attraverso alcuni estratti di erbe, di intervenire sul volume del liquido seminale prodotto dalle vescicole e dalla ghiandola prostatica.

Utilizzando questi rimedi per diverse settimane, puoi spingere in modo del tutto naturale il tuo organismo ad aumentare la produzione di sperma, così da ottenere tantissimi benefici a livello psicologico e di auto-stima .

Anche perché, come ti abbiamo già accennato, un volume maggiore di sperma equivale a star meglio con te stesso, dato che ti farà sentire più uomo. Qui trovate una vasta selezione di prodotti efficaci e naturali che vi consigliamo come il famoso  Semenhance prodotto usati anche dagli attori di film hard.

Le funzioni della dieta e idratazione

La cosa più semplice che puoi fare per aumentare lo sperma è controllare quello che ingerisci, e dunque quello che introduci nel tuo corpo. La dieta, infatti, è un fattore determinante nel computo della salute del tuo organismo, e questo vale anche per quanto concerne l’aspetto sessuale.

Il primo segreto è evitare cibi raffinati, che contengono alte dosi di zucchero e che non portano reale valore nutrizionale al tuo corpo: anzi, favorendo l’obesità favoriscono di riflesso anche la disfunzione erettile, che ha dei forti contraccolpi anche sulla produzione e sul getto di sperma.

Uno dei migliori consigli è quello di passare alle farine integrali, sia per la pasta che per il pane, e di cucinare tutto in casa, evitando così gli additivi chimici. Inoltre, dovrai darci un taglio con caffeina e alcool, in quanto entrambi abbassano la produzione di sperma. E dovrai anche smettere di fumare, e assumere integratori alimentari idonei, come ad esempio quelli contenuti dalle pillole per aumentare lo sperma.

Anche l’idratazione è molto importante quando studi come aumentare lo sperma, in quanto la disidratazione – e dunque la mancanza di liquidi – oltre a provocare problemi generici al tuo corpo, abbassa drasticamente il volume dello sperma prodotto. Il tutto perché, in mancanza di liquidi, non riuscirai a produrne una quantità adeguata, e anche il getto ne risentirà notevolmente.

Generalmente in consiglio è di bere almeno due litri di acqua al giorno, e di controllare l’urina: se è troppo scura, questo probabilmente dipende dal fatto che non bevi abbastanza. E ricorda anche che bere birra o caffè non è un buon modo per sostituire l’acqua!

Lo sport e gli esercizi specifici

Quando cerchi di capire come aumentare lo sperma, sappi che lo sport è importantissimo, in quanto migliora lo stato del tuo corpo e di riflesso lo porta a produrre un maggior volume di liquido seminale, per via dell’accelerazione del metabolismo.

Inoltre, fare attività fisica migliora la tua forma, ti regala tanta energia e può aiutarti ad ottenere getti di sperma più consistenti e più robusti, oltre che un’erezione di migliore qualità.

Questo non significa che dovrai fare palestra ogni giorno: bastano 30 minuti di passeggiata quotidiani per mettere in moto il tuo corpo e per ottenere diversi benefici a livello di prestazioni sessuali e di volume di liquido seminale.

Nonostante tutto questo sia vero e certificato da un punto di vista clinico, esistono anche degli esercizi specifici che potrai fare per aumentare il volume del liquido seminale, e che potrai anche integrare con l’assunzione delle pillole per aumentare lo sperma. Parliamo nello specifico degli esercizi noti come “Kegel”, che servono per rinforzare il muscolo pubococcigeo ed ottenere orgasmi più lunghi e soddisfacenti.

Cosa che ovviamente ti consente di “sparare” lo sperma più lontano, ed in quantità più abbondanti. Di fatto, il muscolo pubococcigeo è quello che solitamente contrai per trattenere l’urina quando ti scappa: dovrai imparare a controllarlo e a rinforzarlo, nello specifico sdraiandoti per terra, allargando una gamba e piegandone il ginocchio.

In questa posizione, dovrai contrarre volontariamente il muscolo facendo diverse serie, proprio come faresti in palestra.

Altri fattori importanti

Se pensi che i metodi per aumentare il volume del liquido seminale finiscano qui, ti sbagli di grosso: esistono infatti altri fattori molto importanti per la produzione di sperma, che possono fare grande differenza sia in termini di volume, che di potenza del getto.

Innanzitutto, sappi che il sonno è fondamentale: cerca sempre di dormire almeno 7 ore a notte e di non fare spesso le ore piccole, perché è durante questa fase che il corpo produce sperma e lo indirizza verso le vescicole e verso le ghiandole seminali. Se il tuo corpo è stressato e stanco, la produzione di sperma ne risente: al contrario, se il tuo organismo è riposato e rilassato, essa aumenta.

Inoltre, anche la temperatura corporea gioca un ruolo chiave per capire come aumentare lo sperma. Se senti troppo caldo o troppo freddo, il corpo rallenta la produzione di liquido seminale, così come rallenta in genere le tue funzioni corporee, e questo vale anche per l’attività dei tuoi testicoli. Inoltre, devi sempre evitare di indossare abiti troppo stretti, preferendo dunque i boxer alle mutande, e jeans o pantaloni che abbiano un cavallo ampio e non troppo attillato.

Questo serve sia per evitare la costrizione dei testicoli, sia per dare maggiore aria e dunque per regolare meglio la temperatura corporea, evitando gli eccessi. Inoltre, il suddetto discorso vale anche per la qualità del tuo seme, e dunque per la tua fertilità.

Astinenza o masturbazione?

Com’è ovvio che sia, l’astinenza dal sesso e dalla masturbazione aumenta l’accumulo di liquido seminale nei testicoli, ma questo non vale in eterno, dato che lo spazio è comunque limitato.

Ad ogni modo, con l’astinenza “programmata” puoi indubbiamente eiaculare maggiori quantità di sperma e aumentarne il getto: di solito, 2-3 giorni bastano per raggiungere la massima capienza possibile nei testicoli.

Andando oltre, è improbabile che otterrai risultati, perché il seme vecchio verrà sostituito con il seme nuovo. Anzi, potresti addirittura rallentarne la produzione, perché il corpo si accorgerà che non hai bisogno di nuovo sperma nell’immediato. Dunque evita sempre astinenze prolungate.

E la masturbazione? Esistono delle tecniche per aumentare lo sperma, anche se non sono facili da padroneggiare. Di fatto, quando ti masturbi, prova a fermarti quando senti sopraggiungere l’orgasmo, contenendolo per evitare l’eiaculazione.

Di fatto, così facendo accumulerai sperma e, quando verrai, otterrai un getto molto più forte ed in quantità decisamente superiori al normale.

Si tratta di una tecnica che utilizzano tutti i pornostar, ma che non è facile da padroneggiare, in quanto necessita di un grande livello di auto-controllo. Se seguirai questi consigli e queste tecniche, aggiungendo anche le pillole per aumentare lo sperma, sicuramente otterrai dei benefici davvero straordinari.